“Attenti ai borseggiatori”: cartelli agli imbarcaderi e ai vaporetti

PER APPROFONDIRE: borseggiatori, cartelli, venezia
“Attenti ai borseggiatori”: cartelli agli imbarcaderi e ai vaporetti

di Michele Fullin

VENEZIA - Ocio al tacuin. Tempo pochi giorni e ai principali imbarcaderi di Actv e anche nei vaporetti saranno installati dei cartelli in cui si avvisano i turisti della presenza di bande di borseggiatori e borseggiatrici. Il problema è enorme, soprattutto di fronte al piazzale della stazione, dove davanti ad un singolo imbarcadero operano anche 15 ladre contemporaneamente, spesso incinte e minorenni in modo da garantire loro una certa clemenza in caso di arresto. Cosa che, peraltro, non sempre si verifica.

All'interno della stazione, quando si acquista un biglietto c'è sempre l'avviso (in quattro lingue) a fare attenzione ai borseggi e a guardarsi sempre intorno. Finalmente anche l'amministrazione comunale si è adeguata. «Abbiamo concordato con il direttore generale di Avm Giovanni Seno - spiega l'assessore alla Mobilità, Renato Boraso - che nei prossimi giorni posizioneremo nei pontili principali un messaggio chiaro (italiano e inglese) in cui si invitano cittadini e turisti a fare attenzione a borseggiatrici e borseggiatori. Lo riteniamo più opportuno - rispetto al messaggio che pensavamo di stampare sui biglietti o al messaggio acustico. Daremo disposizioni di mettere gli avvisi anche all'interno dei mezzi. E per questo ringrazio Seno per la sensibilità dimostrata»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 26 Agosto 2017, 12:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
“Attenti ai borseggiatori”: cartelli agli imbarcaderi e ai vaporetti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-08-27 10:23:54
Era ora, questi avvisi ci sono anche a Londra e Parigi.
2017-08-26 18:13:43
Invece di scrivere:"ANDATE TRANQUILLI CHE AI BORSEGGIATORI CI PENSIAMO NOI"
2017-08-26 14:23:40
Pazzesco, dovrebbe essere lo Stato ed il Comune a garantire la sicurezza dei cittadini, i cartelli rappresentano l'atto di resa difronte alla delinquenza nostrana e d'importazione. Se uno fuma in autobus metteranno il cartello dove si invitano gli altri passeggeri a trattenere il respiro per non avvelenarsi col fumo?
2017-08-26 12:02:16
Ma e' tollerabile che in una nazione che si definisce civile, accogliente e turistica gli stranieri debbano leggere tali avvertenze? Dove sono le forze dell'ordine, la politica i giudici?
2017-08-26 13:30:17
comico pensa quanti paesani tuoi giocavano alle tre carte o vendevano falsi orologi, false sigarette......case abusive a gogo, rifiuti di ogni genere interrati, false pensioni di invalidità che non si contano, dove sono lue forze dell'ordine, la politica i giudici?