Carnevale di Venezia 2020: tutti gli eventi e cosa fare

Venerdì 21 Febbraio 2020 di Daniela Ghio
Carnevale di Venezia 2020: tutti gli eventi e cosa fare
3

Carnevale di Venezia 2020. Weekend con migliaia di appuntamenti per calli e campi. Il clou sarà domenica in Piazza San Marco con lo Svolo dell'Aquila. Appeso nel vuoto scenderà dal campanile alle 12 il campione Kristian Ghedina. Ad accoglierlo l'ex Miss Cristina Chiabotto. Festa a Mestre con musica e gastronomia e sfilata dei carri a Campalto. Martedì grasso il concorso per la Maria più bella.

Amore, maschere e tanta follia per i giorni più caldi del Carnevale di Venezia, ricchi di eventi e di feste, di rievocazioni storiche e di degustazioni di ogni tipo, per ogni gusto e età. Al centro della kermesse è sempre Piazza San Marco, dove oggi alle 11 e alle 13 ci saranno due nuove sfide in passerella a colpi di maschere, costumi e parrucche per la qualificazione alla finale del concorso della maschera più bella (in programma domenica alle 14.30), mentre alle 15.15 vi sarà la ricostruzione della storia d'amore impossibile tra una nicolotta e un castellano, due giovani delle due più famose fazioni della Serenissima che avevano il permesso di contendersi e misurarsi in pericolose sfide sui ponti della città a colpi di bastone e mani nude. A riportare ordine tra le due fazioni contendenti saranno i Signori della notte. Erano loro che, nella Serenissima Repubblica di Venezia, davano la caccia ai malavitosi intervenendo tra i litiganti. Specializzati nelle arti marziali veneziane e nell'uso di striscia e spada, i Signori della notte erano molto temuti e rispettati.
 

 

L'AQUILA CORTINESE
L'appuntamento da non mancare in piazza San Marco è sicuramente il Volo dell'Aquila, o, meglio, lo svolo dell'Aquila domenica 23 alle 12, che vedrà protagonista quest'anno Kristian Ghedina: il campione italiano con più vittorie negli anni 90 nella discesa libera di Coppa del Mondo di sci alpino, con un abito ideato dall'Atelier Pietro Longhi, si calerà dal campanile di San Marco al palco della piazza sventolando la bandiera dei prossimi Campionati Mondiali di sci alpino 2021, di cui è Ambassador (il grande evento che si terrà a Cortina e che precederà le Olimpiadi del 2026) e interpreterà una versione originale di discesa libera questa volta non sulla neve ma in aria sullo sfondo della piazza più bella del mondo rievocando una delle sue imprese più memorabili, la folle spaccata a 140km/h fatta sullo schuss finale di Kitzbuhel nel 2004, storica gara austriaca patrocinata da Red Bull che da sempre mette le ali ai talenti del mondo dello sport. Il brand, per il quarto anno consecutivo è main partner del Carnevale di Venezia. 

MISS CHIABOTTO
Ad attendere Kristian Ghedina, sul colorato palco del Carnevale, ci sarà la conduttrice tv Cristina Chiabotto, Miss Italia 2004, già madrina della manifestazione nel 2006. Come tradizione il volo del campione di Cortina sarà preceduto da parate in costume e balli storici a cura del Cers, Consorzio Europeo rievocazioni storiche, coordinati da Massimo Andreoli. Lunedì la piazza rende omaggio ai bambini con una edizione della maschera più bella dedicata ai più piccini. Sempre dedicata ai più giovani, fino a domenica 23 febbraio, è il Carnevale internazionale dei ragazzi che si svolge a Ca' Giustinian, la sede ufficiale della Biennale, con laboratori gratuiti aperti alle scuole e nei fine settimana alle famiglie. 

MARTEDÌ GRASSO
Il gran finale in Piazza San Marco è martedì grasso 25 febbraio alle 16 con la premiazione e incoronazione della Maria del Carnevale vincitrice da parte del Doge, scelta lunedì 24 febbraio alle Sale Apollinee della Fenice. La Maria 2020 nella prossima edizione del Carnevale sarà la protagonista del Volo dell'Angelo: sarà lei che, appesa ad una fune metallica, volerà dalla torre del campanile fino in Piazza. La chiusura ufficiale del Carnevale sarà alle 17 con lo Svolo del Leon, il leone alato di San Marco, simbolo della città, che salirà sul campanile dipinto su un grande telo scenografico per volare sopra il pubblico presente in piazza. Ad accoglierlo sul palco le dodici Marie veneziane. 

FRESCH.IN
La festa da San Marco invade tutto il territorio comunale: a Rialto oggi e domani, sabato, la Pescheria si anima dalle 18 alle 23 con Fresch.in, festival gratuito che promuove l'incontro tra culture musicali e gastronomiche locali e internazionali. Fino al 25 febbraio dalle 16 alle 22 in via Garibaldi c'è il Carnevale de Casteo con sfilate, balli cicchetti, frittelle, concorsi mascherati, laboratori, aperi-musica e musica per tutti, così come in campo San Giacomo dell'Orio dalle 15.30 alle 21 si alterneranno giochi per bambini, balli, concerti e martedì 25 febbraio alle 14.45 l'arrivo delle Marie a San Giacomo con partenza del corteo acqueo ore 15,30 (Società San Giacomo Benefica). Venerdì grasso a Mestre si festeggia il Carnevale con l'Happy Friday Carnival Edition, show su palco e spettacoli diffusi per tutte le vie del centro, mentre domenica 23 febbraio le strade del centro e in particolare Piazza Ferretto saranno teatro dell'atteso Volo dell'Asino alle 12, che è la divertente versione del volo dell'Aquila. 

A MESTRE
L'ultima domenica di Carnevale al Mestre sarà caratterizzata dalla sfilata dei carri a Campalto una lunga maratona di spettacoli, giochi, esibizioni in Piazza Ferretto, cuore della kermesse. Tra questi all'Auditorium dell'M9 per i più piccini sono da segnalare domani sabato 22 e domenica 23 Le favole di Gianni Rodari, lette da Alessandro Bressanello nel centenario della nascita dell'autore; rivolto agli adulti è invece lo spettacolo La Ballata di Galliano con le canzoni dei Batisto Coco, martedì 25 febbraio alle 18.30. Polo notturno del divertimento per i giovani, gestito da Molocinque, sono le serate disco all'Arsenale. Nelle storiche Tese di San Cristoforo, dalle 22 e fino alle 3 del mattino oggi si terrà Love Clinic, sabato 22 LoveParade domenica 23 Besame, lunedì Arsenale Carnival Experience. La chiusura arriverà martedì grasso, 25 febbraio, con La isla del amor. L'Official dinner & ball del Carnevale, la tradizionale cena in maschera con danze, è ogni sera fino a martedì grasso nel cinquententesco palazzo Ca' Vendramin Calergi, mentre all'Hard Rock Cafe Venezia è la consolidata rassegna delle Carnival Nights Live, con musica live e dj set, realizzate in collaborazione con Home festival.

LA GRANDE ARTE
La Fondazione Guggenheim che propone una serie di presentazioni gratuite quotidiane alle 12.30 (tranne martedì). Una visita guidata particolare sarà al museo di Casa Goldoni, dove Goldoni in persona accompagnerà i visitatori lungo le varie fasi della sua vita (martedì 25 febbraio alle 9, 10.45, 12.45, 15, 17 e 19). Sul tema del Carnevale di Venezia 2020 Il Gioco, l'Amore e la Follia la Fondazione Querini Stampalia propone letture poetiche, proiezioni e percorsi guidati: L'ormai tradizionale collaborazione con La Fabbrica del Vedere e l'Archivio Carlo Montanaro vede oggi e domani, 22 febbraio, alle 17, due appuntamenti a ingresso libero con Love stories alle origini del cinema, antologia di film con musica al pianoforte di Lorenzo Liuzzi. Domenica 23 febbraio, alle ore 16, appuntamento con Carte di Cuori: libri antichi, mappali e carte geografiche delle Collezioni Querini Stampalia e Intesa Sanpaolo raccontano gli interventi di salvaguardia a Venezia e in laguna al tempo della Serenissima. Il tema dell'amore come tutela.
 

Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 10:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci