Carnevale, per motivi di sicurezza anticipato alle 11 il volo dell'Angelo

PER APPROFONDIRE: carnevale, venezia
Carnevale, per motivi di sicurezza  anticipato alle 11 il volo dell'Angelo
VENEZIA - Per motivi di sicurezza è stato anticipato alle 11, anzichè alle 12 come previsto in un primo momento, l'apertura del Carnevale di Venezia 2019 in piazza San Marco a Venezia con il 'volo dell'Angelo'. L'accesso favorirà i residenti e i turisti soggiornanti a Venezia. Lo ha stabilito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Il Comitato, nella riunione in Prefettura, ha stabilito una capienza massima di 23 mila persone in Piazza San Marco per l' evento di domani.

Dalle ore 8.30 verranno attivate i dispositivi di security e safety in Piazza San Marco per i controlli e per la predisposizione delle misure e degli apparati di sicurezza. All'interno della Piazza saranno previsti vie di deflusso (tutte segnalate e presidiate); inoltre verrà mantenuto un corridoio centrale di sicurezza, con l'individuazione di un'area di decompressione e di una zona dedicata alle persone con disabilità. Il conteggio delle persone verrà fatto da addetti dotati di palmari, per cui, una volta raggiunto il limite massimo di capienza stabilito, verrà disposta la temporanea chiusura degli accessi alla Piazza, con l'attivazione delle deviazioni del flusso pedonale individuate e adeguatamente pubblicizzate. Ci sarà una cabina di regia, per il coordinamento degli interventi, in situazioni di emergenza tra i 200 operatori delle Forze dell'Ordine, 250 vigili, 60 pompieri, 120 stewards e operatori dedicati, 40 unità del personale sanitario del SUEM e della Croce Verde, 40 uomini della Protezione Civile.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 23 Febbraio 2019, 20:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Carnevale, per motivi di sicurezza anticipato alle 11 il volo dell'Angelo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-24 10:42:59
Non dimentiamoci degli addetti VERITAS che già in queste ore stanno facendo uno splendido lavoro.