Tre minori rischiano di annegare
si tuffano i cani bagnino e le salvano

PER APPROFONDIRE: annegamento, bagnino, cani, caorle, ragazze
Tre minori rischiano di annegare  si tuffano i cani bagnino e le salvano
CAORLE - Tre ragazze albanesi, che stavano annegando nel mare di Caorle, sono state salvate da Meg e Bruno, due cani della Scuola Italiana cani Salvataggio che sono entrati in acqua assieme ad un bagnino e ad un addestratore.

Le tre giovani, tutte minori, di cui due sorelle, si sono trovate in difficoltà nel tratto di mare della spiaggia libera di Falconera e le loro urla sono state raccolte da un bagnino che ha chiesto l'intervento della Squadra Salvataggio.

Meg, un labrador, e Bruno, un pitbull (che già si era distinto per un altro salvataggio lo scorso mese) si sono lanciati in acqua, effettuando il recupero delle ragazze in difficoltà, seguendo il protocollo di lavoro insegnato loro dagli istruttori. All'opera di soccorso ha contribuito anche un maestro di salvamento che stava allenando alcuni giovani caposquadra e i loro cani per l'esame da bagnino a settembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 9 Agosto 2015, 18:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tre minori rischiano di annegare
si tuffano i cani bagnino e le salvano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2015-08-10 20:10:23
E i genitori dove stavano ?
2015-08-10 07:59:11
scomettiamo che se erano in difficoltà potevano urlare quanto volevano e nessuno le sentiva, manco i cani, forse è solo un poca di publicità gratuita per i cani, o forse per le albanesi, o forse per i bagnini. se una persona stà per annegare va sotto e non ha fiato per gridare aiuto, ed a 100 mt in mare non si sente nulla.
2015-08-09 23:16:15
Cani Bagnino Gentilissimo Santino 55 .... Quel tratto di mare a Caorle è particolarmente difficile.Vi sono buche e gorghi di corrente visto il vicino canale in uscita. La presenza di persone straniere e massiccia nel fine settimana essendo spiaggia libera. Molti stranieri non hanno una buona dimestichezza con l\'acqua e quindi ecco i motivi. Grazie
2015-08-09 23:16:08
Cani Bagnino Gentilissimo Santino 55 .... Quel tratto di mare a Caorle è particolarmente difficile.Vi sono buche e gorghi di corrente visto il vicino canale in uscita. La presenza di persone straniere e massiccia nel fine settimana essendo spiaggia libera. Molti stranieri non hanno una buona dimestichezza con l\'acqua e quindi ecco i motivi. Grazie
2015-08-09 21:58:55
Come? agli italiani non succede? Legga le notizie di altri giornali locali. Le dirò,circa 70 anni fa la spiaggia di Sottomarina era cortissima...la battigia arrivava molto vicina all'Hotel Villa Marina ( a metà tra piazza Ballarin e piazza Italia);ora deve attraversare viale Trieste ed il lungomare ed ha ancora una bella passeggiata per arrivare alla battigia. A quell'epoca andando al bagno si faceva parecchia strada con acqua bassa,in certi periodi,e poi ci si trovava di colpo con oltre due metri;chi era poco esperto rischiava grosso. Erano le correnti che variavano per effetto del trasporto detriti sabbiosi dai fiumi che pascevano così la spiaggia di Sottomarina. Il vecchio Astoria era oltre metà sull'acqua nel '48,lo ricordo perché sono stato chiamato per una consulenza tecnica.