Al supermercato con il cagnolino
basta metterlo nella borsetta

PER APPROFONDIRE: borsetta, cane, despar, mestre
Al supermercato con il cagnolino basta metterlo nella borsetta
MESTRE Tra le corsie del supermercato con il cane in borsetta. Un modo per permettere ai padroni di non separarsi dai loro amici a quattro zampe nemmeno per la spesa e, allo stesso tempo, di evitare che la cosa possa infastidire gli altri clienti. L'iniziativa, realizzata da Despar in collaborazione con la Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente, è stata presentata nei giorni scorsi nell'ipermercato di corso del Popolo a Mestre, dai vertici della catena di supermercati e dall'onorevole Michela Vittoria Brambilla, arrivata a Mestre in rappresentanza della Federazione italiana diritti animali e ambiente.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Luglio 2016, 10:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Al supermercato con il cagnolino
basta metterlo nella borsetta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2016-07-20 14:41:23
Rispetto gli animali (per 20 anni abbiamo avuto un cane, ora però basta) e come tali questi debbono essere tenuti lontano dai negozi ove si vendono generi alimentari. A nulla rileva che sia il negozio sotto casa o la grande distribuzione. Spesso possono essere portatori di microbi che si disperdono nell'aria circostante sia attraverso la respirazione che attraverso il mantello peloso, per non parlare di quelli che a causa degli sbalzi di temperatura orinano qua e là senza che il padrone se ne accorga. Chi deve fare la spesa o lo lascia accudire a qualche conoscente o familiare oppure lo lascia a casa o in auto (all'ombra e con finestrini aperti quanto basta per il ricambio d'aria. Le geii sanitarie ci sono, i regolamentipure, solo che spesso i direttori dei negozi fanno lo gnorri.
2016-07-19 08:54:37
Marino e se il cane fa la cacca anche se padrona pulisce resta sempre qualche cosa sul pavimento a meno che non vada in giro con straccio e disinfettante
2016-07-18 22:59:54
ormai il cane viene venerato come una divinità. lo hanno fatto diventare il dio...
2016-07-18 21:16:33
he dire dei cani seduti dentro i carrelli spesa? E' l'inciviltà che avanza!
2016-07-18 19:14:37
alcuni supermercati e altri negozi, tolleravano già i cani per non perdere clientela (forse). la battaglia dei canari capitanati dalla rossa va avanati danni e vogliono libero accesso ovunque agli orinatoi ambulanti. All'auchan, per esempio, già anni fa ho visto un cane che non era sul carrello, farla sullo scaffale. Purtroppo se per questo motivo cambiate Market o albergo, tra poco, non ne troverete più che non ne accettino, in quanto le famiglie con cani saranno in maggioranza.