Riapre il Campanile di San Marco a Venezia: si torna a salire sul "paron de casa"

Martedì 2 Marzo 2021
Riapre il Campanile di San Marco a Venezia: si torna a salire sul paron de casa
1

VENEZIA - Ha riaperto a Venezia il campanile di San Marco, il "paron de casa", dopo mesi di chiusura a causa dell'emergenza coronavirus. Un centinaio i visitatori, tutti veneti e alcuni veneziani, che sono saliti sul punto più alto della città per avere il miglior colpo d'occhio sulla laguna. La riapertura del campanile è il primo segnale di ripresa in Piazza San Marco, la prima attrazione turistica che riprende, con le dovute restrizioni e precauzioni, dopo mesi di fermo. In Piazza, in questi mesi, solo la basilica di San Marco è sempre rimasta aperta per le celebrazioni della messa, mentre Palazzo Ducale e Museo Correr per ora restano chiusi. Una quarantina al massimo i visitatori che possono accedere, contemporaneamente, sul campanile, per rispettare il distanziamento sociale. E prima di salire sull'ascensore è necessario misurarsi la temperatura e tenere indossata nel modo corretto la mascherina, come prevedono le misure anti-covid. 

Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA