Scivola dalla barca e cade nel Brenta, allarme lanciato dai passanti: trovato morto dai sub

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Redazione Web
La vittima e il luogo della tragedia

MIRA - Alle   16 di oggi - 15 settembre - i vigili del fuoco sono intervenuti a Mira nel Naviglio del Brenta per la ricerca di un uomo di 54 anni - Matteo Campigotto  - caduto in acqua da una barca e poi rinvenuto cadavere dai sommozzatori.

La vittima, come riferito dai testimoni oculari, è stata vista cadere da un'imbarcazione e scomparire sott'acqua. I vigili del fuoco intervenuti nell'immediatezza da Mira con un gommone, da Venezia con l'elicottero Drago 81 con a bordo due sub e successivamente da Vicenza con il nucleo sommozzatori, hanno iniziato le ricerche. I sommozzatori dopo circa mezz'ora hanno ritrovato il corpo del 54enne.

Sul posto i carabinieri e il personale sanitari del Suem. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono in fase di ultimazione.

La vittima

 

Ultimo aggiornamento: 22:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento