Cade in acqua, studente di 18 anni
lo salva: «Ma non sono un eroe»

Mercoledì 28 Gennaio 2015 di Raffaele Rosa
Marco Todesco e il punto del salvataggio
12
VENEZIA - Vede un uomo finire in acqua. Lo soccorre, riesce a portarlo a riva e gli salva la vita. Ha 18 anni compiuti da pochi mesi, è uno studente del liceo Marco Polo ed ha da poco conseguito il brevetto di bagnino di salvataggio Marco Todesco, il giovane che qualche giorno fa ha soccorso un senzatetto veneziano 50enne finito in acqua a pochi metri dall'imbarcadero Actv dell'Arsenale probabilmente sotto gli effetti dell'alcol.



Il 18enne ha imparato le tecniche di primo soccorso in caso di rischio di annegamento grazie al corso seguito con l'associazione Salvamento Mestre. «Mi sono stupito da solo per come ho reagito. Ho agito d'istinto. Non sono un eroe».



Ultimo aggiornamento: 11:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA