Giovedì 11 Luglio 2019, 11:20

Una nuova antenna sulla torre. I residenti chiamano i carabinieri

PER APPROFONDIRE: antenna, burano, torre
Una nuova antenna sulla torre. I residenti chiamano i carabinieri

di Marta Gasparon

BURANO - Erano una sessantina, ieri mattina alle 8 in punto, a gridare il proprio no all'installazione di un'antenna telefonica che dovrebbe essere montata prossimamente sopra la torre dell'acquedotto di Burano, tutti appartenenti al neonato Comitato Ultima spiaggia. Perché la battaglia portata avanti dal gruppo venutosi a costituire ufficialmente il 9 luglio scorso che ad oggi conta circa duecento componenti appare sì complicata, ma non impossibile. Soprattutto quando la determinazione è grande e la causa tanto aggregante come sta dimostrando di essere.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una nuova antenna sulla torre. I residenti chiamano i carabinieri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-07-11 21:49:36
Se si prendessero la briga di leggere qualche manuale di radiotecnica che parli anche dei lobi di irradiazione delle antenne... Potrebbero apprendere che il luogo meno "infestato" da radiofrequenza è proprio nelle vicinanze e sotto le antenne. In caso contrario siano coerenti e gettino alle ortiche smartphone e tablet.
2019-07-11 21:01:36
gli staccano la copertura su quell'isola e poi vedrete come offriranno anche la loro casa per l'antenna.
2019-07-11 20:56:10
Non capisco i commenti qui sotto: se non sono buranesi cosa cambia a loro ? Alcuni sono dei noti grafomani.
2019-07-11 17:10:45
NON sulla mia torre. Ma i manifestanti comunicano SOLO mediante linea fissa ? In un mondo ideale andrebbero identificati e iscritti a una lista cui e' VIETATO possedere un telefono cellulare.
2019-07-11 13:57:56
Per me i telefonini e i loro produttori potrebbero fallire. Un modello vecchiotto per telefonate e sms (pochissimi).