La porta non si apre, bottigliata contro l'autista del bus

PER APPROFONDIRE: actv, aggressione, sicurezza
La porta non si apre, bottigliata  contro l'autista del bus dell'Actv
MESTRE - Il conducente si rifiutava di aprire la porta posteriore dell'autobus. I due passeggeri, indispettiti e alterati, gli hanno lanciato contro una bottiglia che si è infranta sul cruscotto del veicolo.

L'episodio è avvenuto l'altra  sera a Marghera a  bordo di un autobus extraurbano dell'Actv diretto a Padova. Il conducente del veicolo, dalla cabina di guida, ha bloccato il mezzo e ha chiesto l'intervento della Polizia, che ha provveduto a identificare i due responsabili dell'aggressione. Per l'azienda, che da tempo sollecita misure di sicurezza più rigide, si tratta dell'ennesimo atto di violenza a bordo di un mezzo pubblico.



 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 28 Novembre 2017, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La porta non si apre, bottigliata contro l'autista del bus
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2017-11-29 10:29:20
Ahhhhhh...., quando c'era LUI...
2017-11-29 08:55:23
... ma si dai .. sappiamo tutti che partito votano gli autisti Actv ... questo e' quello che hanno voluto.
2017-11-28 17:23:59
A Marghera? Questo e altro, bottiglie abbandonate tra le aiuole, anche rotte,etc.etc.
2017-11-28 13:18:18
Nei loro paesi questo e' il kodo per farsi aprire le porte. Risorse per l'Italia indispensabili per il fallimento del paese. Meno male che tra poco si vota..
2017-11-28 23:27:56
Comico, io ci andrei cauto. L'ultima volta dicevo anch'io: meno male che.... Ma gli 80,-€ di renzi sono stati micidiali .... Chissà quale asso dalla manica tirerà fuori il gentiloni ...