Belstaff, accordo per 46 esodi della sede di Mestre

Giovedì 8 Aprile 2021
foto di repertorio

VENEZIA - La Filctem Cgil di Treviso, le Rappresentanze sindacali interne di Belstaff e i delegati della controllante del marchio dell'abbigliamento, il gruppo londinese Ineos, hanno sottoscritto oggi un'intesa per la gestione della fuoriuscita di tutti i 46 dipendenti della sede di Mestre, in prevalenza rappresentati da personale femminile. Fra gli ammortizzatori sociali concordati vi è la Cassa integrazione straordinaria per un anno al termine della quale è prevista una proposta di incentivazione all'esodo volontario modulato per anzianità compresa fra le 11 e le 21 mensilità. Nel periodo della Cigs saranno proposti ai dipendenti percorsi di formazione finalizzati al ricollocamento. 

Ultimo aggiornamento: 18:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA