Mercoledì 16 Ottobre 2019, 11:31

Beccato con il trans: «Pago subito ma per favore non ditelo a mia moglie»

PER APPROFONDIRE: marito, moglie, multa, prostituzione, trans
Beccato con il trans: «Pago subito ma per favore non ditelo a mia moglie»

di Davide Tamiello

MIRANESE (VENEZIA) - «Pago subito ma per favore non ditelo a mia moglie». Quando ha visto i lampeggianti di quella pattuglia della polizia locale, ha capito subito in che guai si era andato a cacciare. E soprattutto ha iniziato a sudare freddo all'idea che la multa, con in testa la motivazione della contestazione, potesse essere spedita a casa. Il perché si può facilmente intuire, visto che l'uomo, un impiegato di 54 anni residente nel Miranese, aveva appena caricato a bordo una transessuale brasiliana:...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Beccato con il trans: «Pago subito ma per favore non ditelo a mia moglie»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
2019-10-17 19:21:36
Un trans chiamato desiderio...
2019-10-17 17:05:11
come in Iran...
2019-10-17 09:24:53
se qualcuno lo dice alla moglie si lede il diritto alla privacy...
2019-10-17 09:02:04
si. Ok che andare col trans fa la differenza, ma escludo che la moglie avrebbe fatto salti di gioia sapendolo andare con le prostitute
2019-10-16 20:48:39
Tutti via queste risorse. Però solo alcune. Queste invece è meglio lasciarle perchè dopo molti leoni da tastiera, devono andare a sfogarsi, a fare i conquistadores. Vero GZ17163 con o senza punto?