Bebe Vio al Parlamento europeo, lungo applauso, gli elogi della von der Leyen: «E' una leader»

Mercoledì 15 Settembre 2021
Bebe Vio al parlamento europeo
2

STRASBURGO - La campionessa paralimpica Bebe Vio è alla plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo. È stata invitata dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. «Ad aprile le avevano detto che rischiava di morire, poi è riuscita a vincere una medaglia olimpica» ha detto la von der Leyen presentando la campionessa veneta al Parlamento Ue, che le ha dedicato un lungo e caloroso applauso. Von der Leyen ha elogiato la campionessa come «una leader, immagine della sua generazione, da cui trarre ispirazione» per la sua determinazione. Il lungo applauso del parlamento europeo «è stato bellissimo». Lo ha detto Bebe Vio pur ammettendo di essersi «imbarazzata»: «Volevo sotterrarmi». «Infatti mi sono avvicinata a Paolo Gentiloni e gli ho detto "Aiutami", ma è stato bellissimo», ha aggiunto conversando con i giornalisti a Bruxelles. «Anche avere Paolo come compagno di banco è stato divertente». La campionessa paralimpica si è poi detta «fiera di poter rappresentare» i valori che le ha attribuito la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen: «Avere il supporto di una persona così speciale è veramente qualcosa di bello».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA