Ifis vede rosa: nel cda donne in maggioranza

Venerdì 29 Aprile 2022
La sede di Banca Ifis

VENEZIA - L'assemblea ordinaria degli azionisti di Banca Ifis, che si è riunita sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato ieri il bilancio d'esercizio 2021 e la distribuzione agli azionisti di un dividendo di 0,95 euro, pari al doppio della cedola dell'esercizio 2020, al lordo delle eventuali ritenute di legge, per ciascuna azione con stacco cedola (n. 25) il 23 maggio 2022, record date il 24 maggio 2022 e messa in pagamento dal 25 maggio 2022.
È stato inoltre rinnovato il consiglio di amministrazione: l'assemblea ha dato il via libera all'incremento del numero dei consiglieri passato da da 12 a 13. Contestualmente la rappresentanza femminile nel board della banca sale dal 41% al 54%, con 7 donne su 13 componenti.
A essere nominati membri del consiglio di amministrazione per il triennio 2022-2024 sono stati Simona Arduini, Antonella Malinconico, Beatrice Colleoni, Monica Billio, Sebastien Egon Fürstenberg, Ernesto Fürstenberg Fassio, Frederik Geertman, Monica Regazzi, Paola Paoloni, Giovanni Meruzzi, Luca Lo Giudice e Roberta Gobbi (lista di maggioranza) e Roberto Diacetti (lista di minoranza).


NOMINE
La lista di maggioranza ha conseguito il 71,722% dei voti e la lista di minoranza il 28,203% dei voti. Sono stati nominati, inoltre, i membri del Collegio sindacale: Andrea Balelli (Presidente), Franco Olivetti (Sindaco Effettivo), Annunziata Melaccio (Sindaco Effettivo), Marinella Monterumisi (Sindaco Supplente) e Emanuela Rollino (Sindaco Supplente).
Al termine dell'assemblea degli azionisti, il neoeletto Consiglio di amministrazione di Banca Ifis si è riunito e ha attribuito le cariche sociali, confermando Sebastien Egon Fürstenberg presidente, Ernesto Fürstenberg Fassio vice presidente e Frederik Geertman amministratore delegato.
 

Ultimo aggiornamento: 17:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci