Paura a Santa Margherita, due turisti belgi aggrediti da un gruppo di ragazzini

Lunedì 28 Settembre 2020 di Redazione web
Campo Santa Margherita, dov'è avvenuta l'aggressione (foto d'archivio)
3
VENEZIA - Torna l'incubo delle baby gang nel centro storico di Venezia. All'1 di lunedì notte, 28 settembre, un gruppo di ragazzini ha aggredito due turisti belgi in campo Santa Margherita, uno dei luoghi della movida veneziana. I due turisti, entrambi di 37 anni, sono stati aggrediti a calci e pugni. Uno dei due turisti aggrediti è stato portato in ospedale dove ha ricevuto una prognosi di cinque giorni. Sul caso indaga la polizia. Secondo una prima ricostruzione, i giovani veneziani e gli stranieri avrebbero iniziato a confrontarsi all'interno di uno dei locali più noti di campo Santa Margherita, poi la cosa si sarebbe chiusa lì. Usciti da locale, però, sono stati aggrediti.

Video di sesso e violenze scambiati sui cellulari: indagati dieci cyberbulli Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA