A27 e A4, chiusure notturne: Treviso sud-nord, Latisana-Portogruaro, rampa Venezia-Nodo

Venerdì 16 Luglio 2021
Autostrade di notte: occhio alle chiusure

BELLUNO/VENEZIA - Autostrade nel Nordest con chiusure e modifiche in questo periodo. Tra Bellunese, Trevigiano e Veneziano ecco le situazione da tenere d'occhio.

A27 chiuso tratto Treviso sud-Treviso nord

Sulla A27 Mestre-Belluno, per consentire la rimozione di alcuni portali di segnaletica, in orario notturno, dalle 22 di questa sera, venerdì 16 luglio, alle 6 di sabato 17 luglio, resta chiuso il tratto compreso tra Treviso sud e Treviso nord, verso Belluno.
In alternativa, dopo l'uscita obbligatoria alla stazione di Treviso sud, proseguire sulla SR89 e sulla SR53, percorrere poi la SS13 verso Pordenone e la SP92 fino a raggiungere la stazione di Treviso nord, da dove rientrare sulla A27 e proseguire in direzione di Belluno.

A4 cavalcavia Teglio-Fratta

E' tutto pronto per l’apertura del cavalcavia Teglio – Fratta. Nella serata di oggi, venerdì 16 luglio, verrà consentito il transito alternato dei veicoli, regolato da un semaforo, mentre la prossima settimana – terminate le rifiniture alle rampe – sarà possibile circolare normalmente.  Il cavalcavia Teglio – Fratta è il primo dei cinque ad essere aperto nel primo sub lotto del secondo lotto (Alvisopoli – Portogruaro) per la costruzione della terza corsia dell’autostrada A4. Per quanto riguarda il cavalcavia sovrastante la strada provinciale 251 si è conclusa la costruzione delle pile e delle spalle e prossimamente verrà varata la campata centrale; sul cavalcavia di via Casermette è già stata gettata la soletta, operazione che verrà completata domani, sabato 17 luglio, anche sul cavalcavia di Teglio - Gorgo. L’opera regina è, invece, il Nodo di Portogruaro il cui impalcato metallico è già stato varato completamente e a breve sarà previsto il getto della soletta. 

Tratto Latisana-Nodo Portogruaro

Conseguentemente all’apertura di Teglio – Fratta, verrà demolito nella notte il vecchio cavalcavia. Per questo motivo Autovie Venete ha programmato la chiusura del tratto tra Latisana e Nodo di Portogruaro dalle 21 di sabato 17 luglio alle ore 6 di domenica 18

Il tratto Alvisopoli – Portogruaro (primo sub lotto del secondo lotto) è lungo quasi 9 chilometri e prevede il rifacimento di ben 24 opere (8 sottopassi, 8 scatolari per la raccolta delle acque, 5 cavalcavia e 3 ponti). Per quanto riguarda gli scatolari tutti sono stati spinti sotto l’autostrada e per alcuni di questi sono iniziate le lavorazioni di prolungamento a nord della A4. A buon punto sono anche gli 8 sottopassi, completati per quanto riguarda la prima fase dell’opera (vengono realizzati in tre fasi al fine di mantenere sempre in esercizio le 2 corsie per senso di marcia dell’autostrada) – tra i quali uno ferroviario lungo la linea Portogruaro – Casarsa e uno lungo la SP. 463 in Comune di Portogruaro. Tra gli interventi anche l’allargamento parziale dei ponti sul fiume Lemene (varo dell’impalcato sulla carreggiata est), sulla roggia Versiola (montaggio della porzione di ponte che ospiterà temporaneamente le due corsie in direzione Trieste) e sul canale Taglio (varo a fianco dell’esistente in direzione Venezia), già tutti completati con il getto della soletta.  

Chiusura rampa Venezia-Portogruaro

La concessionaria autostradale ha previsto, inoltre, un’altra chiusura dalle 23 di lunedì 19 luglio alle ore 4 di martedì 20 per lavori alla rampa della direttrice Venezia – Portogruaro del Nodo di Portogruaro. Pertanto, chi proviene da Venezia ed è diretto verso Portogruaro/Conegliano potrà uscire al casello di San Stino di Livenza e utilizzare la viabilità alternativa con rientro sulla A28 allo svincolo di Conegliano.   

Ultimo aggiornamento: 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA