Mercoledì 11 Settembre 2019, 22:12

Clienti truffati, all'asta i beni di lusso del ragionier Nardin

PER APPROFONDIRE: asta, nardin, truffa
Clienti truffati, all'asta i beni di lusso del ragionier Nardin

di Giuseppe Babbo

JESOLO -Tra i pezzi più pregiati c’è una borsa Hermes color cuoio, il cui valore ieri pomeriggio era arrivato a quota 1.850 euro a fronte delle tre offerte ricevute. C’è poi un borsone Luis Vuitton, quotato 750 euro. Ma anche una borsa della stessa marca in vendita per cento euro. E poi un trolley, anche in questo caso Louis Vuitton, che presenta un prezzo base di 950 euro e per la quale ieri pomeriggio non risultava nessuna offerta.
All’asta i primi beni pignorati al ragioniere jesolano Nicola Nardin e alla moglie Luisella Bozzato. Si tratta della coppia che è diventata suo malgrado famosa ancora nel 2013, quando emerse che dal 2009 il ragioniere si tratteneva i soldi che riceveva dai propri clienti per pagare le tasse. Da quanto è emerso con le successive indagini, il ragionare tratteneva per sé le somme ricevute dai suoi clienti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Clienti truffati, all'asta i beni di lusso del ragionier Nardin
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-09-12 11:07:56
rischia di finire in carcere. perchè dopo quello che ha fatto il carcere non è così sicuro. siamo messi bene, siamo. e con le varie aste ricaveranno i soldi appena appena sufficienti per pagare gli avvocati.
2019-09-12 12:29:02
Ma va a 💩💩💩