Troppo silenzio in camera della figlia: mamma entra e la trova morta

Lunedì 31 Dicembre 2018 di Sara Zanferrari
Arianna Vitale
1
Trovata morta sul suo letto verso l'ora di pranzo dalla madre. É mistero sul decesso di Arianna Vitale, 42 anni, di Cazzago ma ora residente a Camponogara assieme alla mamma che venerdì, non sentendola più, è entrata nella sua camera facendo la terribile scoperta. Chiamati i soccorsi, è stato possibile solo constatarne la morte. Ad averla strappata alla vita potrebbero essere state cause naturali, forse un arresto cardiaco o una trombosi, o un problema di salute che tuttavia non lasciava certo presagire un epilogo del genere. Per capirlo è stata disposta l'autopsia, che verrà probabilmente eseguita nella giornata di oggi, dopodiché si potrà fissare la data dei funerali.
 
Arianna viveva con la madre che l'aveva cresciuta assieme agli altri due fratelli, dopo che il padre, commerciante di pelli nella Riviera del Brenta, aveva deciso di separarsi dalla famiglia. Una vita a volte un po' sul filo, racconta un vecchio amico d'infanzia, aveva avuto anche dei problemi di dipendenza da cui però era riuscita ad uscire, grazie alla permanenza in una comunità per qualche anno. Tradiscono il desiderio di amore e famiglia i suoi messaggi natalizi su Facebook: Natale è andato quasi, ma vi auguro famiglie calde intorno al vostro cuore e buona vita per più giorni possibili, sogni realizzati, sorrisi tanti, speranze, amicizie vere e amori degni di essere amati, sorprese, e tutto ciò che volete. Con tutto il mio cuore sinceramente. Un commento di un'amica sul social insinua un pensiero su come fosse la vita della giovane: Riposa in pace, hai finito di soffrire.  © RIPRODUZIONE RISERVATA