Giovedì 21 Giugno 2018, 11:08

Aperto un supermercato della catena Lidl: dodici nuovi posti di lavoro

PER APPROFONDIRE: apertura, caorle, discount, gruppo pam, lidl
Aperto un supermercato della catena Lidl: dodici nuovi posti di lavoro
CAORLE - (r.cop.) La catena Lidl apre un nuovo supermercato a Caorle e crea 12 posti di lavoro:  inaugurato questa mattina, giovedì, il nuovo supermercato realizzato in viale Panama a Caorle. Il punto vendita è frutto di un progetto di riqualificazione di un immobile preesistente che è stato quasi completamente demolito. Il nuovo edificio, che si sviluppa su una superficie di vendita di circa 1.300 mq, è stato costruito tenendo in considerazione sostenibilità e risparmio energetico. L'immobile...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aperto un supermercato della catena Lidl: dodici nuovi posti di lavoro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-06-22 23:19:59
L'ennesimo inutile capannone
2018-06-22 06:05:54
altri 12 ragazzi italiani; salariati laureati sottopagati, con la prospettiva di incrementare il prima possibile gli asili nido e la crescita demografica, come pretendono i governanti, con la minaccia di: se non così, ben vengano i profughi, che hanno già pensione casa popolare e sussidi vari e figli a getto continuo.
2018-06-21 19:22:31
posti di lavoro ai giovani !!! al mio paese il cartello è rimasto esposto 1 anno quando chiesi mi dissero ! giovani
2018-06-21 15:18:27
10 nuovi posti di lavoro. E 10 negozi di vicinato che chiudono e intere famiglie senza lavoro.
2018-06-21 13:56:22
Nuovi posti di lavoro: e' sempre una buona notizia. Ma per essere concreti e capire la schifezza italiana, dovreste dire anche con quali stipendi. Non che Lidl paghi male ma tutti pagano stipendi da fame perche' qui in Italia ormai e' cosi'. In Germania hanno ben altre misure. Ma dove crediamo di andare per questa strada ? E' la strada dei ricchi che diventano sempre piu' ricchi e della gente media che diventa povera.