Giovedì 20 Dicembre 2018, 09:39

Muore di anoressia a 35 anni. Ma l'amico 80enne non la dimentica

PER APPROFONDIRE: anoressia, morta, venezia
in foto frame dal film
VENEZIA - È la storia di un'amicizia nata tra i letti di un ospedale - il Civile - tra un 80enne che vive nel Bellunese e una veneziana di 35 anni, malata e morta di anoressia (in foto frame dal film "To the Bone" (Fino all’osso), scritto e diretto da Marti Noxon). Una storia fatta di messaggi, confidenze, empatia terminata in modo tragico. Lei è spirata nei giorni scorsi, nel suo letto d'ospedale, dove ormai si trovava da mesi, consumata da un male arrivato all'ultimo stadio. Lui dopo averla cercata per giorni, non sentendola più al telefono, ha scoperto la verità ed è tornato a Venezia per un ultimo saluto, in obitorio. Ora in una lettera vuole ricordare questa «ragazza straordinaria, costretta ad entrare ed uscire dall'ospedale di Venezia». Alle spalle aveva una storia familiare difficile. E di fatto viveva per mesi in ospedale. «Era bellissima, molto colta e tanto sensibile da non poter fare a meno di
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Muore di anoressia a 35 anni. Ma l'amico 80enne non la dimentica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-21 06:01:38
Che dire...? Grande prova d'affetto di fronte ai "mali" di questo mondo.