Esplosione alle due di notte e poi la sgommata: banditi in fuga

Sabato 8 Febbraio 2020
Esplosione alle due di notte e poi la sgommata: banditi in fuga
ANNONE VENETO (VENEZIA) - Tre individui con il volto mascherato hanno fatto esplodere lo sportello Atm di un istituto bancario di Annone Veneto (Venezia). I tre sono entrati in azione la notte scorsa, 8 febbraio, attorno alle 2.40, hanno fatto deflagrare il coperchio della cassaforte, ma poi sono fuggiti senza riuscire a rubare nulla.

Nonostante l'immediato arrivo dei militari dell'Arma, i ladri hanno fatto perdere le loro tracce a bordo di una vettura che avevano parcheggiato poco distante. Sono in corso sopralluogo e rilievi tecnici da parte dell'unità scientifica dei Carabinieri. Da una prima verifica, non risultano danni strutturali all'immobile che ospita l'istituto di credito. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Pordenone.
© RIPRODUZIONE RISERVATA