Aereo si schianta a Caorle: muoiono istruttore e professore universitario

PER APPROFONDIRE: aereo, aviosuperficie, caorle, incidente
Franco Mura (a sin) e Roberto Vescovo morti nello schianto dell'aereo a Caorle

di Marco Corazza

CAORLE - All'improvviso l'aereo ha perso quota e si è schiantato su un campo agricolo a Caorle, in località Brian: nessuna fiammata solo un botto potente. L'incidente è accaduto verso le 13.44 nei pressi dell'aviosuperficie Alicaorle. Morte le due persone a bordo. Il velivolo è un Sia Marchetti Sf 260.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e le ambulanze con i carabinieri. 
Sono morti così Franco Mura, 75 anni, istruttore di volo di Padova, architetto e Roberto Vescovo, 65 anni, ingegnere e professore universitario triestino, originario di Latisana.
Erano entrambi piloti esperti. Al momento dell'incidente il tempo era buono e quindi bisognerà attendere le perizie tecniche per stabilire l'esatta dinamica del fatto.  L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un'inchiesta di sicurezza e inviato un investigatore sul posto.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 3 Novembre 2018, 14:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aereo si schianta a Caorle: muoiono istruttore e professore universitario
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-11-04 22:52:06
ma questa gente a 75 anni non pensa che è ora di ritirarsi e andare a sedersi sulle panchine del parco??
2018-11-04 10:20:44
a 75 anni vogliono toglierti la patente dell'auto e questo faceva addirittura l'istruttore di volo. qualcosa non mi convince. infatti nonostante fossero ambedue super esperti e l'aereo uno dei migliori si sono fracassati al suolo.
2018-11-04 09:44:30
quanti ne salutiamo con la moto ? o con la macchina? o in bici ? l'imprevvisto fà parte del quotidiano rispettiamo chi non c'è più...
2018-11-04 00:40:54
sono periti della loro passione.
2018-11-03 23:10:29
...tutti piloti esperti e uno dopo l'altro cadono come i fichi secchi, fermateli prima che cadano in testa a qualcuno!!!