Controllori Actv aggrediti da un passeggero sul bus: arrestato un 35enne

PER APPROFONDIRE: actv, aggressione, controllori, mirano
Controllori Actv aggrediti da un passeggero sul bus: arrestato un 35enne
MIRANO (VENEZIA) - Alterato aggredisce due controllori ACTV per sfuggire al controllo del biglietto sul bus: arrestato un 35enne.

Nella mattinata di ieri i militari della Stazione di Mirano hanno tratto in arresto un soggetto di origine nigeriana E.V. classe 1984, responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

I militari, impegnati nel servizio serale di pattuglia nel popoloso centro abitato, sono stati attivati dalla Centrale Operativa della Compagnia, che ha ricevuto una segnalazione in merito ad una aggressione violenta ai danni di due ispettori ACTV a bordo dell’autobus linea 7.  

L’uomo – che si è successivamente appurato aver agito in preda a forte alterazione – è stato ricondotto alla ragione con difficoltà – cessando l’azione di opposizione fisica posta in essere nei confronti del personale civile, nel tentativo di allontanarsi e sottrarsi alle operazioni di controllo – solamente alla vista delle divise dell’Arma.

Il soggetto è stato condotto in caserma a Mirano, per gli accertamenti del caso e, a conclusione delle formalità di rito, dichiarato in stato di arresto, per i reati sopra citati e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.
Il personale dell’azienda è stato infine fatto soccorrere e medicare per le lievi escoriazioni sofferte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Novembre 2019, 15:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Controllori Actv aggrediti da un passeggero sul bus: arrestato un 35enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2019-11-16 11:17:00
Strano, solitamente i nigeriani sono persone tranquille e pacifiche, pronte al reciproco scambio di opinioni in maniera pacata. Mah......
2019-11-16 09:22:08
Secondo me il comune o meglio la regione dovrebbe dare l'abbonamento gratis a questi poveri "immigrati" in modo da evitare questi spiacevoli episodi, se poi non ci sono i fondi per farlo basta aumentare il costo dei biglietti e degli abbonamenti di noi residenti.....Semplice no!!D'altronde per risolvere i problemi basta aumentare le tasse e la magia e' fatta.
2019-11-17 09:55:12
Grande idea ... sai con le tangenti del Mose avremmo pagato biglietti a tutta la Nigeria per anni
2019-11-17 11:44:48
@@ datti d fare personalmente,sono li che aspettano.
2019-11-16 08:36:05
@@@ Qualcuno del PD/LeU/Vaticano vada a spiegare al giovine fratelo che non e' venuto qui per imbriagarsi e aggredire i controllori/ffoo, MA per essere una '' risorsa'' e pagarci la pensione. No,perche' mi sembra che non l'abbia ben capito.