Abbattono il passaggio a livello e scappano: gravi ritardi e treni cancellati

Abbattono il passaggio a livello e scappano: gravi ritardi e treni cancellati

di Marco Corazza

Abbattono il passaggio a livello e poi scappano: treni in ritardo fino a 40 minuti. È stata ripristinata la regolare circolazione ferroviaria fra San Donà di Piave e Quarto d'Altino, sulla linea Venezia - Trieste, rallentata dalle 7.55 alle 9 di questa mattina, per il danneggiamento, da parte di ignoti, delle barriere di un passaggio a livello, regolarmente chiuse e funzionanti. Ora la Polizia ferroviaria ha avviato le indagini per accertare le responsabilità del danneggiamento. I treni in viaggio hanno registrato fino a 40 minuti di ritardo, mentre due corse sono state cancellate. RFI rammenta che, "per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi, è necessario rispettare il Codice della Strada (art. 147)". Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate, attendendo quindi la completa riapertura. Quando le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. E, quando sono abbassate, è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passarci sotto. "Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari" fanno sapere dalle Ferrovie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Agosto 2019, 17:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Abbattono il passaggio a livello e scappano: gravi ritardi e treni cancellati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-08-09 20:23:43
ci si ferma quando il semaforo è rosso e non quando le sbarre cominciano ad abbassarsi. e per fortuna che loro le regole le conoscono.
2019-08-10 10:50:30
Oh la, sentivamo la mancanza della chiosa finale
2019-08-09 17:17:53
Segna enrico, ciao.