Nuovo resort con 114 appartamenti per rilanciare la Pineta di Jesolo

Mercoledì 4 Maggio 2022 di Giuseppe Babbo
Il rendering del nuovo resort
10

JESOLO - Non si ferma il mercato immobiliare jesolano: continuano le richieste di nuove costruzioni e ad essere avviato è anche il cantiere per la realizzazione della prima parte del nuovo complesso residenziale JL Blue Resort. L’intervento punta a riqualificare la pineta grazie all’iniziativa avviata dal Gruppo Prelios.

IL PROGETTO
Si tratta del progetto sviluppato nella parte orientale della città, appunto nella zona della pineta, in un terreno affacciato direttamente sulla spiaggia, con accesso privato, e costituisce uno degli ultimi lotti edificabili così prossimi al mare. Il terreno edificabile ha una superficie di oltre 25.380 metri quadri, su cui è prevista una prima parte di realizzazione che include tre edifici residenziali per 114 appartamenti, e la successiva costruzione di altri tre edifici a destinazione prevalentemente residenziale e ricettiva.

RECUPERO DELLA PINETA
Il complesso si inserisce in un’azione di recupero della pineta di Jesolo che, dopo anni di degrado, sarà arricchita da percorsi-vita e fungerà da cerniera di collegamento tra il tessuto urbanizzato lontano dal mare e il litorale stesso. Le prime consegne degli appartamenti sono previste per l’autunno 2023, mentre la realizzazione dell’intero comparto è prevista entro il 2025. In ogni caso è già iniziata la fase di commercializzazione delle unità immobiliari, con riscontri molto positivi da parte dei potenziali clienti, a conferma di un mercato che continua a suscitare un grande interesse in tutto il nord Italia, ma anche all’estero. Durante l’estate saranno avviate inoltre specifiche azioni di promozione. L’intervento, rientra tra le iniziative svolte dal Gruppo nell’ambito della gestione di crediti Utp (Unlikely to Pay) relativi al settore immobiliare. Tali attività hanno come obiettivo l’acquisizione e la gestione degli asset immobiliari presenti a garanzia dei prestiti in incaglio – attraverso l’utilizzo di un veicolo societario specialistico appartenente alla categoria delle “Reoco”, Real estate owned company, al fine di valorizzarli al meglio, finanziandone lo sviluppo e gestendone tutti gli aspetti principali quali valorizzazione urbanistica, costruzione e vendita.


VOLANO ECONOMICO
«L’iniziativa avviata – spiega Alessandro Natoli, manager director di Prelios - è un esempio di iniziativa virtuosa che fa da volano alla ripresa dell’economia locale, portando anche beneficio alla cassa pubblica nonché alla filiera del settore privato. Sono infatti stati già corrisposti al Comune di Jesolo gli oneri di urbanizzazione pendenti da anni, e affidati gli appalti, mentre la divisione Prelios Integra con i suoi professionisti svolgerà le attività sia di progettazione, sia di Project Management del cantiere. La commercializzazione è infine coordinata da Prelios Agency in collaborazione con un broker immobiliare qualificato operante sul territorio, a conferma della capacità del Gruppo Prelios di agire come piattaforma integrata del tutto unica in Italia, capace di rispondere a tutte le esigenze del ciclo immobiliare».

 

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 09:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci