Due incidenti in pochi minuti: un morto, riaperta l'A4

Mercoledì 20 Giugno 2018 di Marco Corazza
la foto del furgone in cui ha perso la vita il conducente rumeno nello scontro 1 km dopo il casello di Portogruaro
21

PORTOGRUARO - E' stata riaperta poco fa la A4 chiusa questa mattina da Latisana a Portogruaro per due incidenti entrambi in direzione Venezia che hanno causato un morto e code di chilometri. 

Il primo incidente alle 7.20, circa un chilometro dopo lo svincolo di Portogruaro:  un furgoncino con targa rumena ha tamponato una cisterna. Nel botto il conducente del furgoncino, non ancora identificato probabilmente di nazionalità rumena, è rimasto schiacchiato ed è morto sul colpo. 

Il secondo, pochi minuti dopo, è avvenuto in conseguenza delle code formatesi a Portogruaro: due mezzi pesanti, uno sloveno e l'altro croato, si sono tamponati. Uno degli autisti, rimasto incastrato nell'abitacolo è stato liberato dai vigili del fuoco di Latisana e Portogruaro e soccorso dall'elicottero di Udine. Nello scontro è rimasta in ferita, in modo non grave, una ragazza croata di 27 anni.

È stata istituita l’uscita obbligatoria a Latisana. Alle 9.30 si registravano 9 chilometri di coda nel tratto Latisana–Portogruaro, erano 8, invece, i chilometri di coda fra San Giorgio e Latisana in direzione Venezia e ci sono state code anche fra Cessalto e Latisana, ma in direzione opposta.
 

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA