In casa una valigia con 22 chili di droga e 13mila euro: coppia in manette

PER APPROFONDIRE: arresto, droga, spaccio, udine, valigia
La valigia piena di droga e le mazzette di soldi trovate a casa della coppia di conviventi di Udine

di Paola Treppo

UDINE - Valigia con 22 kg di droga, in casa 13mila euro: coppia in manette. A finire in carcere con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio un uomo di Udine di 50 anni, P.C. le sue iniziali, già noto alle forze dell'ordine. Nei guai anche la sua compagna convivente, 41 anni, J.F., anche lei di Udine, cui sono stati concessi gli arresti domiciliari. 

L'operazione, della polizia di Stato di Udine, scatta nella mattina di martedì 20 febbraio quando, a seguito di una segnalazione giunta in Questura, gli agenti raggiungono una palazzina della zona di via Riccardo Di Giusto, a Udine. La segnalazione, che parla di movimenti sospetti, legati a una presunta attività di spaccio, deve essere verificata. Gli agenti della squadra mobile raggiungono il condominio intorno alle 7 e vedono un uomo che scende dalla sua auto. Con sé ha una grossa valigia che porta nell'appartamento dove vive con la compagna convivente. Gli uomini del dirigente della Mobile, Massimiliano Ortolan, restano in appostamento.

​Intorno alle 11 lo vedono nuovamente salire in casa e lo seguono. Una volta entrati nell'appartamento lo trovano con la compagna e notano subito la valigia. Aprono il bagaglio: dentro non ci sono abiti ma un grande involucro con dentro, come appureranno poi i poliziotti, 19 chili e mezzo di droga, di marijuana. Scatta la perquisizione nell'appartamento e spunta un altro grosso sacco di nylon: dentro ci sono altri 3 kg della stessa sostanza stupefacente. Non solo: gli agenti del vicequestore aggiunto trovano anche due sacchetti contenenti 80 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, e delle mazzette di denaro per un valore di circa 13mila euro.

​La coppia viene portata in questura, insieme a tutta la droga e ai soldi che gli inquirenti ritengono essere provento di attività di spaccio. La sostanza stupefacente viene posta sotto sequestro e i conviventi vengono arrestati. Lui, già noto alle forze dell'ordine per precedenti legati sempre a reati legati alla droga, adesso è in carcere; per lei sono scattati gli arresti domiciliari. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 22 Febbraio 2018, 08:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In casa una valigia con 22 chili di droga e 13mila euro: coppia in manette
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-02-22 18:30:13
Cari giornalisti vogliamo i nomi completi questi 2 non sono mica minorenni.
2018-02-22 18:17:25
Queste sono le conseguenze del proibizionismo in atto in Italia dal 1930 circa.Che sia arrivato il momento dopo 90 anni di fallimenti di provare una strada diversa o continuiamo con questa di cui conosciamo bene i risultati ?
2018-02-22 17:34:06
Per lei sono scattati i domiciliari. Eh si' per le delinquenti donna bisogna essere galanti ed usare i guanti.
2018-02-22 14:59:07
Sul messaggero i nomi erano in chiaro.
2018-02-22 12:06:18
Friulani del nord-est alla ribalta...hahahahahaahahahahaahahahahaha...altra scommessa vinta, segna enrico, segna..ciao enrico..ciao.