Valanga travolge due alpinisti friulani al confine: uno è molto grave

PER APPROFONDIRE: austria, feriti, paluzza, valanga
Valanga travolge due alpinisti friulani al confine: uno è molto grave

di Paola Treppo

PALUZZA e AUSTRIA - Due alpinisti del Friuli Venezia Giulia sono rimasti travolti da una valanga nella giornata di ieri, mercoledì 14 febbraio, mentre stavano facendo una escursione oltre confine tra Passo Monte Croce Carnico, nel comune carnico di Paluzza, e il Polynic, nel comune austriaco di Kötschach Mauthen.

Si tratta di un uomo di 45 anni e di un uomo di 47 anni. Stavano salendo lo Spielboden Alm, a una quota di circa 1800 metri, mumiti di ramponi. A circa 180 metri dalla vetta, una lastra di 50 metri di larghezza si è staccata e li ha travolti sul versante meridionale del monte.

Secondo quanto riporta il gailtal-journal.at il 46enne è rimasto gravemente ferito e non era più in grado di muoversi; il 45enne ha riportato invece lesioni leggere. Dal momento che non era possibile lanciare l'Sos con il telefono cellulare, il 45enne si è mosso da solo per chiedere aiuto.

Sotto lo Spielboden Alm ha incontrato due sciatori che hanno fatto partire la chiamata di emergenza. Il ferito grave è stato quindi recuperato dall'elicottero di soccorso Rk1 grazie a un argano e trasportato all'ospedale di Lienz, in Austria. Il più giovane invece è sceso al Plöckenhaus da solo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Febbraio 2018, 18:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Valanga travolge due alpinisti friulani al confine: uno è molto grave
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti