Minorenne entra in un negozio armato di taglierino: «Dammi i soldi»

Giovedì 16 Maggio 2019 di Marco Corazza
4
UDINE - Armato del taglierino ha cercato di rapinare un negoziante in centro a Udine: nei guai un minorenne. È stata la stessa vittima ad allertare i carabinieri quando in negozio si è presentato il ragazzino con in mano il taglierino.

In programma dei soldi facili, certo che il commerciante avesse assecondato la sua richiesta con la minaccia di quell'arma. E invece la vittima, con una buona dose di sangue freddo, non si è fatto intimorire. Chiusa la cassa, ha subito allertato il 112 che ha inviato i carabinieri. A quel punto il giovane rapinatore ha preferito tagliare la corda, ma la sua fuga è terminata poco dopo. I militari della Radiomobile, raccolta la testimonianza, non hanno avuto difficoltà a ritrovare il giovane in fuga, che aveva tra l'altro agito a volto scoperto. Portato in caserma è stato identificato in un minorenne che vive nell'hinterland del capoluogo friulano. Il taglierino è stato sequestrato mentre il ragazzino è stato denunciato al Tribunale per i minorenni di Trieste per la tentata rapina e per il possesso dell'arma. © RIPRODUZIONE RISERVATA