Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cavo d'acciaio si spezza, il carico piomba giù: grave operaio di 24 anni

Giovedì 26 Settembre 2019
Cavo d'acciaio si spezza, il carico piomba giù: grave operaio di 24 anni
VILLANOVA DI SAN DANIELE - Un operaio di 24 anni residente a Pianiga, nel Veneziano, è stato vittima di un grave infortunio, stamattina 26 settembre, mentre lavorava alla Toppazzini di Villanova di San Daniele del Friuli. Verso le 9.30 nello stabilimento si è spezzato un cavo d'acciaio di un sollevatore e il pesante carico è piombato giù, ferendo il ragazzo, Gabriel Briciu, di origine romena, che non è dipendente della Toppazzini ma di una ditta esterna, veneta. Il giovane è stato soccorso da altri operai ed elitrasportato all'ospedale di Udine dove è ricoverato in condizioni gravi: ha riportato tra l'altro un forte trauma cranico e una profonda ferita alla schiena.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci