Tubercolosi a scuola, un alunno contagiato, sotto esami tutta la classe

Venerdì 6 Aprile 2018 di Paola Treppo
Il test di Mantoux per accertare la presenza di Tbc
14
UDINE Un alunno dell'Enaip, l'istituto di formazione professionale di Pasian di Prato, ha la tubercolosi ed è ricoverato all'ospedale di Udine dove gli è stata diagnosticata la malattia. Il caso di tubercolosi è stato segnalato dal Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria all’istituto scolastico. Ad essere stato contagiato è stato un allievo che ha un’età compresa tra i 14 e i 18 anni. Tutti i suoi compagni, gli insegnanti e i bidelli, e i suoi familiari, sono stati sottoposti a test medici. Le autorità sanitarie spiegano che è la prassi e che non c'è motivo di allarmarsi. La malattia è nota e controllabile.

«L’incidenza della tubercolosi è in lieve incremento in Friuli dal 2016 - spiega Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive di Udine -; si passa infatti 5-6 casi per 100mila abitanti a 8-9 casi. La tubercolosi non è mai scomparsa: la sua “resistenza” è legata a vari fattori tra cui l’immigrazione, cioè la presenza di stranieri che arrivano da Paesi a più alta incidenza della malattia, i viaggi all’estero che possono far entrare in contatto con l’infezione.  È comunque una malattia da cui si guarisce completamente
».


  Ultimo aggiornamento: 11:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA