Tubercolosi a scuola, un alunno contagiato, sotto esami tutta la classe

PER APPROFONDIRE: pasian di prato, scuola, tbc, tubercolosi, udine
Il test di Mantoux per accertare la presenza di Tbc

di Paola Treppo

UDINE Un alunno dell'Enaip, l'istituto di formazione professionale di Pasian di Prato, ha la tubercolosi ed è ricoverato all'ospedale di Udine dove gli è stata diagnosticata la malattia. Il caso di tubercolosi è stato segnalato dal Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria all’istituto scolastico. Ad essere stato contagiato è stato un allievo che ha un’età compresa tra i 14 e i 18 anni. Tutti i suoi compagni, gli insegnanti e i bidelli, e i suoi familiari, sono stati sottoposti a test medici. Le autorità sanitarie spiegano che è la prassi e che non c'è motivo di allarmarsi. La malattia è nota e controllabile.

«L’incidenza della tubercolosi è in lieve incremento in Friuli dal 2016 - spiega Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive di Udine -; si passa infatti 5-6 casi per 100mila abitanti a 8-9 casi. La tubercolosi non è mai scomparsa: la sua “resistenza” è legata a vari fattori tra cui l’immigrazione, cioè la presenza di stranieri che arrivano da Paesi a più alta incidenza della malattia, i viaggi all’estero che possono far entrare in contatto con l’infezione.  È comunque una malattia da cui si guarisce completamente
».


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Aprile 2018, 06:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tubercolosi a scuola, un alunno contagiato, sotto esami tutta la classe
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-04-06 14:00:51
Un altro caso EVIDENTE di razzismo. Anche noi dobbiamo beccarci la tubercolosi, è lo stile di vita del futuro!
2018-04-06 12:25:05
un'epidemia , quasi una strage , colpa sicuramente dei diversamente bianchi che arrivano via mare in Friuli ... un aumento spaventoso dei malati ... 3 su 100.000 ossia un catastrofico aumento dello 0,00003 % ....
2018-04-06 12:55:46
Quindi un bambino non vaccinato va ghettizzato. Milioni di immigrati possono invece girare liberi e contagiare grazie all accoglienza senza che vi siano controlli nè obblighi di profilassi per loro?
2018-04-06 13:33:12
Miliardi di immigrati non Milioni miliardi
2018-04-06 11:42:18
Ma Lorenzin che dice? Costringere gli immigrati alla profilassi vaccinale pare brutto?? Meno male che solo i bambini italiani sono tutti untori eh?