Il treno stregato guasto in stazione due giorni di seguito

I problemi legati all'interruzione delle linee ferroviarie per gli incendi

Sabato 23 Luglio 2022
La stazione di Udine
1

UDINE - Disagi sui treni anche sulla linea Udine-Venezia. Insegna la disavventura accaduta ai pendolari friulani che per due giorni di fila sono saliti su un treno che non è mai partito dalla stazione del capoluogo friulano a causa di un guasto tecnico, come è stato comunicato.


IL PRIMO EPISODIO
Già giovedì mattina la partenza dalla stazione di Udine si era rivelata più complicata del previsto. I viaggiatori che avevano scelto di salire sul convoglio regionale delle 10.32, che sarebbe dovuto partire proprio dalla stazione udinese dal binario 5, erano incappati in un imprevisto. Una volta a bordo, infatti, a quanto si è potuto apprendere, era giunta la comunicazione che il treno aveva un guasto e che quindi sarebbero dovuti salire su un altro convoglio al binario 4. Scendi e risali. Risultato? Trenta minuti di ritardo rispetto all'orario messo in preventivo.


IL SECONDO EPISODIO
Ma anche ieri l'esperienza non si è rivelata particolarmente fruttuosa. Forti del principio statistico per cui un guaio non potrà ripetersi uguale a se stesso a così breve distanza, i pendolari ci hanno riprovato. Sempre treno delle 10.32, sempre in direzione Venezia con tappa a Pordenone. Ma il convoglio si è rivelato stregato perché anche ieri, una volta a bordo, ai pendolari è arrivata la comunicazione che il treno sarebbe partito con 10 minuti di ritardo per un guasto temporaneo. Poi, al successivo aggiornamento, la voce ha allungato lo sforamento a 20 minuti, quindi a 30... Il guasto non sembrava quindi più tanto temporaneo e i passeggeri hanno cominciato ad allarmarsi, fino a quando hanno scoperto che il convoglio non sarebbe proprio partito, a dispetto degli annunci dello speaker registrato. L'invito degli addetti è stato quello di salire su un altro treno al binario 6 alle 11.15.


LE FERROVIE
La società ferroviaria, interpellata in merito, rammenta che i problemi sono strettamente legati all'interruzione in linea che da tre giorni ha richiesto vari trasbordi per colpa dell'emergenza incendi. Anche i guasti dei treni sulla Udine-Venezia quindi, fa sapere Trenitalia, sono «conseguenze dell'interruzione legate al programma di circolazione e manutenzione. L'incendio ha impedito il regolare giro materiali e la manutenzione programmata».
 

Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci