Raffica di treni cancellati, mattinata di disagi ai collegamenti tra Veneto e Friuli

Venerdì 17 Gennaio 2020

PORDENONE - Ancora disagi alla stazione di Pordenone a causa dei guasti che si sono verificati ieri sera.

Un corto circuito blocca i treni: è caos tra Veneto e Friuli

Moltissimi i treni cancellati con conseguenti difficoltà per pendolari e studenti. Ricordiamo che la stazione ferroviaria di Pordenone è bloccata dalle 19 di ieri sera per un corto circuito in un pozzetto che ha provocato un principio di incendio con fumo e fiamme nella zona del sovrappasso di via Ferriera a Pordenone. I danni sono rilevanti e i tecnici hanno lavorato tutta la notte per cercare di ripararli. Moltissimi i treni blocccati per i quali sono stati attivati dei bus sostitutivi. Il blocco della stazione di Pordenone ha ripercussioni su tutta la viabilità su rotaia tra Veneto e Friuli Venezia Giulia.

AGGIORNAMENTO
È ripresa a partire dalle 11.50 di oggi la normale circolazione ferroviaria a Pordenone. In seguito al principio di incendio verificatosi nel tardo pomeriggio di ieri in un pozzetto di cavi che ha provocato il blocco del traffico ferroviario lungo la linea Venezia-Udine, comunica Rfi, oltre una ventina di convogli hanno subito ritardi con punte fino a 200 minuti mentre sono una ventina i treni regionali cancellati o limitati. Coinvolti nei disagi qualche migliaio di passeggeri.

Ultimo aggiornamento: 15:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA