Governo proroga di 5 mesi lo stato di emergenza decretato per la neve del gennaio scorso

Giovedì 2 Settembre 2021
Le copiose precipitazioni nevose di gennaio 2021

TRIESTE - Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Mario Draghi, ha deliberato la proroga per 5 mesi, con effetto retroattivo, dello stato di emergenza già deliberato in conseguenza delle precipitazioni nevose verificatesi nei giorni dal 2 al 10 gennaio 2021 nel territorio dei comuni colpiti della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia. Lo si legge nella nota del Cdm.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA