Stacca di continuo la corrente al bar della vicina: denunciata per persecuzione

Venerdì 14 Febbraio 2020
UDINE - Una donna di 56 anni, residente in provincia di Udine, è stata denunciata dai Carabinieri della stazione di Feletto Umberto della Compagnia di Udine per aver staccato più volte e senza ragione il contatore dell'energia elettrica della palazzina in cui ha sede il bar della vicina di casa. Deve rispondere di atti persecutori e danneggiamento.

Era stata la vittima a presentare denuncia ai militari dell'arma dopo aver subito danni per circa 8 mila euro a seguito dei ripetuti distacchi della corrente elettrica che, tra il 2018 e il 2019, l'avevano costretta a gettare numerosi generi alimentari deperiti a causa della mancata erogazione di energia ai frigoriferi del locale. I militari dell'arma hanno quindi avviato le indagini e, tramite la visione delle immagini delle telecamere, hanno identificato la vicina come la presunta responsabile. La donna è ora accusata di atti persecutori e danneggiamento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci