Squalo martello trovato spiaggiato
nella laguna: salvato dai pescatori

Martedì 2 Giugno 2015 di Paola Treppo
Lo squalo martello dai pescatori a Marano
2

MARANO LAGUNARE - Insolito ritrovamento nella laguna di Marano Lagunare (Udine) dove, qualche giorno fa, due pescatori hanno rinvenuto un esemplare di tre metri di lunghezza di squalo martello, una specie che normalmente vive in acque tropicali e che si avvicina alla costa, a una profondità di non meno di 80 metri, solo raramente.

Lo squalo è entrato in laguna superando il cordone litoraneo più a nord dell’Adriatico è ha raggiunto l’isoletta di San’Andrea. Qui è rimasto in trappola, a causa del cambio di marea che, nella laguna di Grado e Marano, in poche ore modifica il livello delle acque anche di un metro e mezzo. I pescatori lo hanno fotografato e poi, facendo attenzione, hanno facilitato il suo ritorno a profondità maggiori, dove poi è riuscito a riprendere la via del mare aperto.

L’area lagunare è stata visitata raramente anche da altri pesci che normalmente vivono in ambienti marini tropicali, come il pesce luna, di cui di conserva una copia, “a ricordo” dell’avvenimento, nell’acquario della riserva naturale “Valle Canal Novo” di Marano.

Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 13:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA