Si schiantano contro il platano con la Bmw: gravi 3 minori e un 21enne

Si schiantano contro il platano  con la Bmw: gravi tre minorenni

di Paola Treppo

NIMIS (Udine) - Si schiantano contro un platano con la Bmw Serie 5: gravi 4 ragazzi. L'incidente stradale si è verificato a Nimis, poco dopo la mezzanotte di oggi, sabato 13 gennaio, in piazza XXIX Settembre, nel pieno centro del paese collinare. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli, intervenuti sul posto per i rilievi, il conducente della potente vettura, un giovane di 21 anni, ha perso il controllo del veicolo.

La Bmw è andata a sbattere contro il grande platano secolare che cresce in piazza. L'impatto è stato molto violento e la macchina è rimasta gravemente danneggiata. A bordo c'erano altri tre giovani, tutti e tre minorenni, di 17 anni di età. Il botto ha svegliato molte famiglie che abitano in paese e in tanti hanno chiamato il numero unico di emergenza Nue 112, temendo il peggio. A Nimis, inviate dalla centrale operativa Sores di Palmanova, sono giunte due ambulanze che hanno soccorso i quattro ragazzi, tutti accolti in ospedale a Udine. Hanno riportato ferite serie ma non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto anche i vigili del fuoco del Distaccamento di Gemona del Friuli che hanno messo in sicurezza il veicolo incidentato e bonificato la carreggiata. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 09:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si schiantano contro il platano con la Bmw: gravi 3 minori e un 21enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-01-16 17:46:50
...indovinate chi erano.....?....forse .....tornavano stanchi da un duro e rischioso lavoro......?
2018-01-13 20:54:27
I cognomi cominciano per H e finiscono per ..vich, per caso?
2018-01-13 12:38:22
Incidenti dei virgulti del nord-est......mah.....ciao enrico..ciao.
2018-01-13 15:14:41
non è Nord Est, Nimis è in Austria, in comune c'è ancora la bandiera dell'impero di Checco Beppe
2018-01-13 12:05:49
... con le radici nel catrame, la testa tra le nuvole ( di smog ), scotennati per incultura e periodicamente " investiti " questi alberi continuano a lavorare per noi . devono essere per forza dei martiri.. ascoltarne il legittimo lamento è da anime rare...