Sfascia una panca in questura e colpisce gli agenti: 20enne arrestato

Sabato 19 Giugno 2021
Sfascia una panca in questura e colpisce gli agenti: 20enne arrestato
1

UDINE - Un giovane udinese di 22 anni, cittadino italiano, è stato arrestato giovedì sera dalla Polizia di Udine per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver sfasciato una panca nella sala d'attesa della Questura e aver colpito gli agenti.

Il giovane era stato portato negli uffici di viale Venezia da una pattuglia delle Volanti intervenuta intorno alle 19.30 in autostazione dove era stata segnalata una lite tra due persone, il giovane udinese e un cittadino marocchino, che erano venute alle mani per futili motivi. Alterato dall'abuso di alcolici, il giovane italiano continuava ad urlare e minacciare tutti i presenti anche all'arrivo della Polizia.

Condotto in Questura ha tentato la fuga, poi ha colpito con calci e pugni, minacciando gli agenti e ingiuriandoli. Poi ha sfasciato una panca e con il suo sostegno metallico ha colpito più volte una porta, danneggiandola. Il giovane è stato quindi arrestato e condotto in carcere. L'arresto è stato convalidato venerdì dal giudice del tribunale di Udine che ha disposto gli arresti domiciliari. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA