Aveva trasformato casa sua in una serra di marijuana

Mercoledì 25 Settembre 2019
Udine. Aveva trasformato casa sua in una serra di marijuana
6
UDINE - Un uomo, di 52 anni, italiano, è stato arrestato ieri mattina dalla Polizia di Udine per coltivazione di marijuana. Aveva trasformato la propria abitazione alle porte della città in un laboratorio per la produzione, il confezionamento e la distribuzione di marijuana e dei suoi derivati, quali olii e resine.

Il laboratorio è stato scoperto dopo una perquisizione eseguita ieri al termine di un'attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Udine volta a reprimere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo aveva ricavato all'interno di un armadio un vano coibentato e provvisto di lampada per favorire la germinazione di alcune piante di marijuana.

Nel corso dei controlli eseguiti successivamente in un vicino fondo agricolo, la Polizia ha individuato tre capanni rettangolari, due dei quali chiusi da lucchetti con chiavi conservate nell'abitazione dell'uomo. All'interno di uno di questi sono stati quindi trovate, nascoste dietro un telone, 8 piante di cannabis alte circa due metri, interrate e in fase di maturazione, prossime alla raccolta delle infiorescenze. Le piante sono state poste sotto sequestro insieme con altri 4 etti circa di infiorescenze già confezionate e pronte per la distribuzione. L'uomo, incensurato, è stato chiuso nel carcere a Udine.
Ultimo aggiornamento: 13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA