Mitraglietta in mano: direttore legato ​e cassaforte del discount svaligiata

Lunedì 4 Novembre 2019
Mitraglietta in mano: direttore legato ​e cassaforte del discount svaligiata
4
UDINE - Un uomo, armato e con il volto coperto, ha rapinato all'alba di stamani un discount a Papariano di Fiumicello-Villa Vicentina (Udine). Minacciato e legato il direttore, ha svaligiato la cassaforte allontanandosi con circa 5-6 mila euro in contanti. L'episodio si è verificato intorno alle 5 del mattino.

Il rapinatore, passamontagna sul capo, è entrato nell'esercizio commerciale impugnando una piccola arma automatica, forse una mitraglietta, e un bastone. Il direttore era solo in quel momento. L'uomo lo ha minacciato e costretto ad aprire la cassaforte al cui interno sono generalmente contenuti i resti di tutte le casse del negozio. Il rapinatore ha quindi legato il direttore mani e piedi con delle fascette da elettricista e si è allontanato facendo perdere le sue tracce.

L'allarme è stato lanciato una ventina di minuti più tardi quando un altro dipendente del supermercato è sopraggiunto per l'inizio del proprio turno di lavoro e ha trovato il direttore a terra, legato. Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Palmanova, intervenuti sul posto con personale del Nucleo operativo, del Radiomobile. Sul posto anche i militari dell'Arma della stazione locale.
Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA