Venerdì 12 Luglio 2019, 09:12

L'innovazione tecnologica del riciclaggio friulano per le plastiche cinesi

PER APPROFONDIRE: cina, plaxtech, udine
L'innovazione tecnologica del riciclaggio friulano per le plastiche cinesi

di Lisa Zancaner

UDINE - Quando guadagno e rispetto per l'ambiente diventano un binomio, questo è un binomio vincente. A salire sul podio mondiale è Plaxtech, un'azienda di Udine che va alla conquista della Cina dove la compagnia Jiana Environmental protection science and technology è pronta a investire 600 milioni di Renminbi (yuan cinese), oltre 77 milioni di euro, per un progetto di riciclo della plastica grazie all'innovativa tecnologia Roteax, frutto di 10 anni di ricerca e 10 anni di industrializzazione portati avanti da Plaxtech.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'innovazione tecnologica del riciclaggio friulano per le plastiche cinesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-12 11:47:28
Speriamo che la canoe di plastica-riciclata- calino di prezzo..
2019-07-12 13:45:41
..e se dovessero fare anche gommoni di plastica riciclata, il lavoro di dieci anni della plaxtech ci si ritorcera' contro! ( come quasi tutto cio' che facciamo)