Martedì 19 Marzo 2019, 11:54

Uccisa sulla porta della villa, Calligaris chiede il rito l'abbreviato

Uccisa sulla porta della villa, Calligaris chiede il rito l'abbreviato
Si è aperta ieri a Udine, l'udienza preliminare del processo per l'omicidio di Tatiana Tulissi, uccisa a colpi di pistola l'11 novembre 2008 sull'uscio di villa Calligaris a Manzano, dove abitava con l'allora compagno Paolo Calligaris, chiamato ora a difendersi dall'accusa di omicidio. In aula c'erano i familiari di Tatiana, la mamma Meri Conchione e i fratelli, Marco e Marzia, che si sono costituiti parte civile. Con loro c'era l'avvocato Laura Luzzato Guerrini, che li ha assistiti nel corso di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uccisa sulla porta della villa, Calligaris chiede il rito l'abbreviato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-03-19 17:55:31
Hai ragione Elise , 10 anni sono tanti, anzi troppi ,soprattutto perché qui si parla di una vita che é stata tolta
2019-03-19 12:28:57
Mmmmm, 10 anni per arrivare all'udienza preliminare?