Una seggiovia da 1.200 posti all'ora a Tarvisio, ma c'è anche una brutta notizia...

PER APPROFONDIRE: piste, sci, seggiovia, tarvisio
Una seggiovia da 1.200 posti all'ora a Tarvisio, ma c'è anche una brutta notizia...

di Tiziano Gualtieri

TARVISIO - Dalla prossima stagione invernale il comprensorio sciistico di Tarvisio potrà godere di un rinnovato impianto di risalita. Una notizia sicuramente positiva per gli amanti dello sci che, però, rischiano di fare i conti con una riduzione delle piste da poter usare.

Per l'inverno 2018/2019, infatti, salvo grossi investimenti dell'ultimo minuto, bisognerà dire arrivederci alla pista Alpe Limerza e all'impianto della Misconca. La notizia positiva riguarda la zona della pista C: dopo trentacinque anni di onorato servizio, infatti, la seggiovia a due posti Tarvisio 2 sarà dismessa andando definitivamente in pensione. Il suo posto sarà preso da una nuova seggiovia quadriposto chiamata Nuova Tarvisio, che sarà dedicata al trasporto dei soli sciatori. Realizzato nel 1982, l'impianto richiedeva lavori di straordinaria manutenzione che avrebbero interessato componenti fondamentali come le stazioni di partenza e arrivo o la fune. In pratica, per continuare a mantenere in servizio l'attuale seggiovia, sarebbe stato necessario sottoporla a una radicale revisione. Un intervento troppo oneroso e poco conveniente: molto meglio dismettere l'impianto e realizzarne uno nuovo...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 27 Dicembre 2017, 05:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una seggiovia da 1.200 posti all'ora a Tarvisio, ma c'è anche una brutta notizia...
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-27 17:23:53
Per l'inverno 2018/2019, infatti, salvo grossi investimenti dell'ultimo minuto, bisognerà dire arrivederci alla pista Alpe Limerza e all'impianto della Misconca. Per la disperazione degli illegali, ipocritamente chiamati migranti, che non vedevano l'ora di oòltrepassare il confine sciando sulle piste alpine.