Violento nubifragio su Lignano: turisti in fuga, danni e allagamenti

PER APPROFONDIRE: allagamenti, lignano, maltempo, meteo, nubifragio
Violento nubifragio su Lignano: turisti in fuga, danni e allagamenti
UDINE - Forti piogge oggi si sono abbattute sul Friuli Venezia Giulia, provocando in particolare allagamenti nei comuni del litorale che hanno richiesto l'intervento degli uomini della Protezione civile e dei Vigili del Fuoco.
 


Già nella prima mattinata, rende noto la Protezione Civile Fvg, allagamenti di strade si sono infatti registrati nel Comune di Grado, in particolare a Grado Pineta e Valle Goppion, dove gli uomini del Gruppo Comunale di Protezione civile hanno provveduto con una pompa ausiliaria a rilanciare gli scarichi verso l'impianto di trattamento di Primero. Le forti piogge che si sono abbattute sulla provincia di Udine hanno causato numerosi allagamenti di strade, cantine e scantinati in diverse zone, compresa la caduta di alcuni massi nella zona montuosa di Rigolato. La zona più colpita è stata quella di Lignano Sabbiadoro, dove i volontari della Protezione civile si sono dovuti coordinare con i Vigili del Fuoco. Oltre 60, infatti, le richieste di intervento giunte nel pomeriggio alla sala operativa del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco.
 
 


I volontari della Protezione civile sono intervenuti anche nei Comuni di Treppo Grande, Cervignano del Friuli, Magnano in Riviera, Pontebba, Azzano Decimo, Coseano, Gonars, Camino al Tagliamento. Gli interventi si sono resi necessari per il monitoraggio del territorio e per rimuovere rami caduti e fare defluire le acque. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 1 Settembre 2018, 20:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Violento nubifragio su Lignano: turisti in fuga, danni e allagamenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER