A4 riaperta dopo il cedimento ma questa notte chiude ancora

I lavori nella notte in A4

di P.T.

FRIULI E VENETO -  E’ stata riaperta alle 17 l’autostrada A4 chiusa per un cedimento del manto autostradale. Trattandosi di avvallamenti che si sono verificati in più punti, sarà necessario proseguire le rilevazioni con il georadar anche questa notte per poter completare l’intervento nel modo migliore possibile. Le indagini, per sicurezza e per prevenire ulteriori smottamenti del terreno, verranno estese a tutto il tratto. Attualmente il traffico, fra Latisana e San Giorgio scorre soltanto sulla corsia di sorpasso in entrambe le direzioni di marcia. I lavori di risanamento verranno effettuati questa notte ad autostrada chiusa.

Si segnalano code di circa 1 chilometro in A23 in direzione nodo di Palmanova, code a tratti fra Villesse e Latisana in direzione Venezia e code a tratti anche fra San Portogruaro e San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste
Sono 7 i chilometri di coda, in A4, direzione Trieste sull’uscita obbligatoria a Latisana, mentre in direzione Venezia, si segnalano lunghe code fra Redipuglia e Latisana, e fra Portogruaro e San Stino di Livenza, a causa di un incidente senza conseguenze per le persone. Il tratto di autostrada chiuso, in direzione Trieste è quello fra
Latisana e San Giorgio di Nogaro.

++++ IN AGGIORNAMENTO +++ 

LA GIORNATA DI PASSIONE.
Ore 15: in direzione Venezia è chiusa la corsia di marcia. L'autostrada è chiusa, di nuovo per un urgente intervento di risanamento del manto stradale, infatti, di nuovo, dopo lo stop di questa notte. La causa? Un mix di fattori che comprendono l’accumulo di mezzi pesanti ammassati su un breve tratto di asfalto e i sommovimenti del terreno dovuti a un intervento piuttosto complesso, cioè la spinta di uno scatolare, ovvero di un enorme manufatto di cemento dentro il quale passeranno tubi e cavi, sotto il manto stradale.

Tutto questo ha provocato un avvallamento piuttosto consistente. In questo caso particolare - sono attualmente in corso le indagini con il georadar - il terreno sottostante, nell’area interessata, è più morbido che in altri tratti e quindi il suo compattamento ha probabilmente provocato il cedimento dell’asfalto. Inconvenienti che accadono quando si lavora a traffico aperto ma che oggi, giornata già piuttosto “sofferta” per la viabilità, diventano veramente complessi da gestire, anche perché la sicurezza della circolazione, che è la priorità di Autovie, passa in primo piano. I tecnici, come detto, sono ancora al lavoro per stabilire le modalità dell’intervento.


La mattinata:  Si è rivelato più impegnativo del previsto l’intervento di risanamento dell’asfalto sulla A4 all’altezza dei lavori in corso per la costruzione della terza corsia fra San Giorgio-Latisana.

I lavori, che dovevano ripianare una parte di tratto autostradale, si sono prolungati di un’ora rispetto al programma a causa dello scavo in fase di realizzazione dove passerà uno scatolare, cioè una enorme struttura di cemento armato utilizzata per far da protezione ai tubi che lo attraverseranno.

L’opera, già di per sé complessa, richiede una particolare protezione del terreno e quindi anche l’asfaltatura deve essere eseguita con estrema attenzione. Già dal pomeriggio di ieri, lunedì 22 gennaio, era stata chiusa la corsia di marcia fra San Giorgio e Latisana e successivamente, per completare l’intervento, dalle due di questa notte alle 7 di questa mattina è stato chiuso tutto il tratto in direzione Venezia.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Gennaio 2018, 09:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A4 riaperta dopo il cedimento ma questa notte chiude ancora
CONDIVIDI LA NOTIZIA
APPROFONDIMENTI
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-01-25 16:33:30
Lavori che comportano disagi cosi grandi per la viabilità,e anche molti morti , feriti,danni per milioni,dovrebbero essere fatti nel minor tempo possibile,lavorando H 24.Invece mi sembra che i cantieri in estate siano stati chiusi per ferie,oltre al sabato e domenica .
2018-01-25 08:34:39
PER QUALE MOTIVO è a PAGAMENTO il tratto autostradale mentre ci sono lavori? Lo trovo davvero una SFRONTATEZZA!!! ormai le autostrade hanno prezzi esorbitanti! CHI è sto responsabile e che coscienza ha...
2018-01-24 06:57:21
Sempre piu' traffico preferisce la viabilita' ordinaria gratuita.Sfilano Tir anche per strade comunali..occupando l'intera carreggiata.Se l'autista si stanca..trova paesotti accolgienti,trattorie , osterie con piazzale , vario menu' sostanzioso, ...siepi ..
2018-01-23 20:25:32
E' la nuova Trieste / Reggio Calabria ?
2018-01-23 10:05:23
prima dei lavori non c'erano code, adesso si!