Scivola con la moto a Faedis e colpisce un palo: morto il farmacista 56enne Michele Cabas

Domenica 16 Febbraio 2020 di Redazione
L'elicottero del 118 è intervenuto ieri a Faedis
FAEDIS - Un uomo di 56 anni, Michele Cabas residente a Precenicco ma originario di San Giovanni al Natisone, è morto ieri pomeriggio all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine in seguito a un grave incidente stradale avvenuto attorno alle 17.30 (sempre di ieri) in via Polisportivo a Faedis
L’uomo, di professione farmacista, si trovava alla guida della sua moto, una Triumph, ed era diretto verso Cividale. Al momento di imboccare una curva, per cause ancora al vaglio, ha perso totalmente il controllo del mezzo ed è andato a sbattere violentemente contro un palo che serve ad irrigare i campi. Secondo le prime ricostruzioni, pare che il 56enne avesse tentato disperatamente di frenare per arrestare la corsa della moto, ma proprio in corrispondenza della curva avrebbe perso definitivamente il controllo. Prima di finire contro il pilone che si trovava a bordo strada, avrebbe compiuto un volo di una ventina di metri. 
La macchina dei soccorsi si è messa in moto immediatamente. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e poco dopo il personale medico del 118 che ha effettuato le prime manovre di rianimazione. L’uomo è stato elitrasportato in codice rosso all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, dove poco dopo è morto a causa dei gravi traumi riportati nello schianto. Ad effettuare i rilievi di legge in via Polisportivo a Faedis sono stati i carabinieri della stazione di Cividale del Friuli. Nonostante i soccorsi immediati, per il 56enne non c’è stato nulla da fare.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci