«Mi hanno rubato monete antiche per 200mila euro», ma era tutta una farsa

Mercoledì 20 Maggio 2020
​«Mi hanno rubato monete antiche per 200mila euro», ma era tutta una farsa
BORDANO (UDINE)- Lo scorso 11 gennaio si era presentato nella caserma dell'Arma affermando di essere rimasto vittima di un furto presso la propria abitazione, lamentando l'ammanco di moltissime monete d'interesse storico e numismatico, per un valore complessivo di circa duecentomila euro.

Per questo motivo un uomo di 60 anni, di Bordano (Udine), è stato denunciato per simulazione di reato dai Carabinieri della stazione di Osoppo. Le indagini dei militari dell'Arma, che hanno da subito nutrito sospetti rispetto alla ricostruzione dell'accaduto, con una recente perquisizione domiciliare nella casa dell'uomo hanno permesso di rinvenire le monete, che sono state poste sotto sequestro. L'inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Udine, dovrà accertare le motivazioni che hanno portato alla simulazione del furto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA