Famiglia nobile sterminata nel castello: fra le vittime una contessa friulana

Nobili sterminati nel castello: morta contessa friulana Arrestato il conte Aston
AQUILEIA - Grave lutto in Friuli per la tragedia in Austria che ha visto fra le vittime la contessa Margherita Cassis Faraone, 87 anni. La nobildonna, che si trovava a Mistelbach, in Austria, nel castello di Bockfliess, di proprietà del conte Ulrich von Goess, 92 anni, con cui si era sposata in seconde nozze, è stata uccisa: sono morti anche il conte stesso e suo figlio Ernst.

Un dramma terribile, che ha colpito la famiglia Goess. La polizia ha arrestato il conte Anton von Goess a Mistelbach, 54 anni, figlio maggiore del 92enne e della sua prima moglie, la contessa Maria von Abensberg und Traun. Sul posto sarebbe stato trovato un fucile da caccia. Il movente del triplice omicidio sarebbe di carattere economico.

 
 


La notizia si è diffusa rapidamente nella Bassa friulana e a Terzo di Aquileia, dove la contessa risiedeva, nella sua villa in centro. Di grande cultura, Margherita Cassis Faraone  è stata per  anni la presidente dell'associazione nazionale per Aquileia. 

++ I particolari sul Gazzettino del 15 dicembre ++ 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Dicembre 2018, 21:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Famiglia nobile sterminata nel castello: fra le vittime una contessa friulana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-12-16 06:49:20
Forse( ribadisco forse!!) il patrimonio termina come e' cominciato secoli fa:con ammazzamenti accuratamente occultati da documentazione storica...in modo da non far sapere.
2018-12-15 17:31:00
Perché i giornalisti attribuiscono ancora titoli come conte o nobile. in che stato vivono? comunque rammarico per le vite spente ... un crimine è sempre u n crimine
2018-12-15 18:44:18
perche' c'e' ancora una larga fetta di popolazione che gongola al pensiero... anche se ora vanno piu' di moda i "vip" da settimanali illustrati e programmi televisivi cosiddetti "reality"
2018-12-15 15:42:59
Queste famiglie nobili,che si stanno estinguendo, andrebbero tutelate dallo Stato ed anche finanziate.Dopo di loro ci sara' il qualunquismo.-
2018-12-15 18:19:35
per la costituzione i titoli nobiliari, escluso quello di san maurizio (mi pare) non hanno alcun valore però da una trentina di anni anche da parte dei "progressisti" c'è una rivalutazione (?) di questi titoli e titolati: che ci sia qualche mira?