Mandato di arresto europeo: 52enne condannato a Udine e preso in Francia

Martedì 15 Settembre 2020
Mandato di arresto europeo: 52enne condannato a Udine e preso in Francia
UDINE - Un cittadino marocchino di 52 anni è stato arrestato a Montpellier dalla Polizia francese in esecuzione di un mandato di arresto europeo, disposto a seguito dell'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Udine.

L'uomo deve scontare una pena di 4 anni 5 mesi e 23 giorni, emessa a seguito di più condanne del Tribunale di Udine, per fatti accaduti nel capoluogo friulano, a Martignacco e Palmanova fra il 2006 ed il 2009. Le condanne riguardano il danneggiamento di beni pubblici, lo spaccio e la detenzione di sostanze stupefacenti.

In particolare, nell'agosto del 2006, a Palmanova, l'uomo era stato fermato alla guida di una vettura, dove erano stati occultati oltre 10 kg di hashish. Il rintraccio del 52enne, latitante da tre anni, è avvenuto per il tramite degli agenti della Polizia di Udine e in collaborazione con la Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia. Sono in corso le procedure per l'estradizione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA