Umilia, mortifica e vessa il padre di 93 anni e la badante: denunciato

Sabato 22 Aprile 2017 di Paola Treppo
Umilia, mortifica e vessa il padre di 93 anni e la badante: denunciato
1
LATISANA (Udine) - Maltrattato, sgridato brutalmente, umiliato per almeno cinque anni dal figlio. Vittima un uomo di 93 anni di Latisana che prima ha cercato di sopportare, sperando che il figlio cambiasse, e che poi non ce l'ha fatta più e a denunciato tutti gli abusi subiti nel silenzio ai carabinieri della stazione di Latisana.

I militari dell'arma hanno avviato un'indagine che ha portato a confermare lo stato di prostrazione dell'anziano, continuamente vessato. A essere maltrattata e insultata con ogni sorta di parolaccia e con atteggiamenti mortificanti anche la badante dell'anziano, che si cura di lui da tempo in maniera amorevole.

Il figlio, un uomo di Latisana di 55 anni, è stato denunciato a piede libero, nella giornata di oggi, sabato 22 aprile, per il reato di maltrattamenti in famiglia. Adesso l'autorità giudiziaria deciderà se disporre nei suoi confronti una misura cautelare di divieto di avvicinamento al genitore. I carabinieri hanno accertato che il 55enne, un uomo che non ha una occupazione fissa, insultasse il padre e la badante in particolare dopo aver bevuto troppo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci